I Sex-lfie. Gli autoscatti dopo aver fatto sesso

Oggi fotografarsi o fotografare, grazie ai cellulari moderni, è diventato facile ed immediato, permettendoci di immortalare qualsiasi cosa, da un tramonto, una pietanza, un viso e persino un documento per poterlo scannerizzare e memorizzare.

Ovviamente, come in tutte le cose, prima o poi anche il sesso entra a contatto con le innovazioni ed i cellulari sono diventati un mezzo per scambiarsi foto hot, registrarsi mentre si fa sesso e tanto tanto altro ancora.

Ma in cosa un SEX-LFIE differisce da un SELFIE?

I selfie altro non sono che degli autoscatti in cui ci si mette in posa con facce più o meno improbabili e poi le si condividono sui social con la speranza di ricevere più like (per le donne) o meno insulti (per gli uomini) possibili.

I Sex-lfie invece sono scatti riservati alle coppie che si fotografano prima e/o dopo aver fatto l’amore. Si avete capito bene e leggere di un “Finalmente soli” e farsi un click appena ci si è infilati sotto le coperte oramai è di moda tanto quanto farsi una foto un po’ più sconvolti appena finito, magari 2 minuti dopo.

Niente porno, parti scoperte, seni al vento o piselli svolazzanti, i Sexlfie sono paradossalmente molto pudici e vogliono trasmettere la bellezza dell’amore ed il legame della coppia, forse in maniera un po’ voyeur. Insomma dite quello che volete ma preferisco questo ai profili condivisi di coppia che mi fanno tanta, tanta, tanta, ma tanta tristezza

Random Posts