Il Porno di una volta. Le top 230 Attrici anni 70-80 (Parte IV)

Il Porno di una volta. Le top 230 Attrici anni 70-80 (Parte IV)

Eccoci al quarto appuntamento. In questo articolo vi presenteremo altre famosissime pornostar degli anni 70-80 proseguendo dalla posizione 91 alla 130 (sono molte più di 200.) Di seguito i link di tutti gli articoli correlati se non sei già partito dall’inizio

Attrici anni 70-80 da 1 a 30 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 31 a 60 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 61 a 90 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 91 a 120 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 121 a 150 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 151 a 180 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 181 a 210 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 211 a 230 (LINK)

 

91) CONSTANCE MONEY

Vero nome Susan Jensen, attrice statunitense,alla quale Playboy ha dedicato la pagina centrale . La sua partecipazione nel settore hard si limita a poche pellicole quasi tutte di enorme successo. Tra i registi che hanno diretto i suoi film, troviamo il grande Radley Metzger.Si è ritirata nel 1982 in Alaska per gestire con successo un ristorante

92) SANDRINE PERNELLE

Francesina poco nota al grosso pubblico, interpreta non moltissimi film ma data la sua bellezza mi sembra doveroso inserirla nella rubrica. Devo per il suo nome un sincero grazie all’aiuto di Alessio moderatore del Forum ” DELTA DI VENERE” Mi spiace ma la foto non rende giustizia alla bellezza dell’attrice. Al più presto provvederò a immetterne una migliore.Da un’ultima indagine ho trovato il suo vero nome pare sia Nathalie Ivozevitch o Helena Munoz

93) JULLIETTE ANDERSON

Dopo varie esperienze di lavoro approda dopo un periodo di fotomodella , ai film a luci rosse con enorme successo di pubblico. Molto attiva agli albori del hard, lavora in quasi tutti i famosissimi taboo al fianco di Doroty Le May e Kay Parker. Pare che negli Stati Uniti ci sia un fans club a suo nome. Anche da noi in Italia conta diversi ammiratori.

94) CATERINE DUPRE’

Morettina spesso presente sia nei film italiani che francesi , si è affermata nel mondo delle luci rosse grazie a al regista Joe D’Amato con il quale ha girato varie pellicole. La sua stella è durata non molto e secondo il mio punto di vista ci siamo persi molto.

95) KARINE GAMBIER

Bionda platino anche lei presente nei primi film francesi al fianco della Lahaie, la Moose ma sempre o quasi con ruoli secondari. Dopo un periodo nelle luci rosse scompare dedicandosi si dice al sociale.

96) ODETTE BUREL

Bella e formosa attrice francese anche lei attiva principalmente nel periodo d’oro della cinematografia hard. Interpreta diversi film quasi tutti degni di nota. Raramente le viene affidato un ruolo da protagonista, pur essendo naturalissima nelle scene e coinvolgendo lo spettatore.

97) BREE ANTHONY

Americana, di origine irlandese, esordisce come fotomodella per poi passare al porno , è da considerarsi una delle prime attrici delle luci rosse . Per quanto stia cercando, non è facile trovare dei film con lei , la ricerca è sempre aperta.

98) LAURIEN DOMINIQUE

Quasi sconosciuta al grosso pubblico almeno fino ad ora si lega a pellicole molto valide

99) EVA ORLOWSKY

Ligure dopo vari lavori , ospedali , ristoranti,profumerie, si dedica al hard core con notevole successo, il suo primo film l’uccello del piacere. Oggi si guadagna da vivere dirigendo con successo,un agriturismo in Piemonte. Da ultime notizie, pare sia tornata a fare l’infermiera.

100) ELLE RIO

Attrice di grosso spessore, si immedesima nelle scene con una naturalezza fuori dall’ordinario. Personalmente in alcuni momenti mi ricorda la grande Vanessa del Rio, come lei ha lo stesso impeto e la stessa carica durante le sue performance.

101) NANCI SUITTER

Bionda bella e molto brava attiva nel panorama hard fin dai primi tempi, si lega a film come taxi girls con John holmes . Purtroppo, non gira molti film, almeno in Italia non se ne trovano .

102) DANIELLE

Di origini francesi lavora principalmente in usa.Attiva intorno agli anni ottanta lavora con tutte le attrici e gli attori più quotati del momento. Ritirata verso la fine degli anni ottanta, oggi non si sa nulla di lei.

103) KEISHA

Americana puro sangue seno prosperoso, inizia la sua carriera nel hard sul finire degli anni 70′ gira diverse pellicole, nei primi anni novanta si ritira definitivamente dalle scene.

104) TARA AIRE

Bella e molto brava l’attrice esordisce nel hard per puro caso; come al solito accompagnando la solita amica si imbatte in un produttore di film hard che la scrittura subito.Purtroppo la sua carriera non dura moltissimo infatti si ritira dalle scene sul finire degli anni 80.

105) RONDA JO PETTY

Attrice poco nota al grosso pubblico solo pochi la conoscono e l’apprezzano ; è presente sul panorama hard nei primissimi anni 70? e sul finire degli 80′. Lavora con i migliori e le migliori attrici del momento, tra i suoi tanti partner troviamo anche il grande Holmes.

106) SANDRA NOVA

Europea probabilmente tedesca attiva principalmente tra ila fine del settanta e la metà degli anni ottanta. Gira diverse pellicole sempre da protagonista.Tra le sue migliori interpretazioni ricordo il film Katerina e i suoi stalloni, liberamente ispirato a Katerina di Russia

107) SANDRINA VAN HERPE

Molto probabilmente di origine olandese lavora principalmente in europa dove si distingue grazie alla sua sconvolgente bellezza, ed alla sua innata bravura per le arti amatorie.

108) ZARA WHITES

Anche lei olandese doc Raggiunge una certa notorietà grazie al programma telvisivo COLPO GROSSO, in onda su tvr voxon sul finire degli anni 80′. In america lavora come modella ma nel hard entra nel 1990 grazie ad un incontro con Siffredi.Il videoclub vanta di avere nel suo catalogo, la prima interpretazione amatoriale hard della bella attrice in un loop di “SAREMO FAMOSI” diretto da Randy West e Jamie Gillis.

109) ONA ZEE

Americana, lavora in un primo momento con il nome Joanna Collins realizzando diversi film di successo.Prende definitivamente il nome Ona Zee verso la fine degli anni ottanta.Gira diverse pellicole anche in europa.

110) LILLI CARATI

Nata nel 1956 a Varese suo vero nome Ileana Caravati.inizia la sua carriera nel mondo della moda, frequentando una scuola di indossatrici, viene eletta miss lombardia nel 11974 . data la sua bellezza, arriva seconda al concorso di miss Italia. Scritturata da Cristaldi, partecipa a varie pellicole di successo, deve il suo declino artistico e fisico ad un cattivo incontro con la droga . Da lì il suo esordio nel mondo del hard.Il suo primo film una moglie molto infedele. Oggi disintossicata lavora attivamente in una comunità.

111) SHANNA MC CULLOUGH

Bella Attrice attiva principalmente verso la fine degli anni 80,deve il suo esordio nel mondo del hard grazie ad un concorso fotografico dove fu notata da un produttore di lì l’inizio della sua carriera. Si ritira dalle scene verso la metà degli anni novanta.

112) LAURA VALERIE

Bella attrice europea presente sia nelle produzioni tedesche che italiane. Lavora al fianco di Siffredi, Malone spiccando per la sua bellezza e bravura

113) AJA

Nata in Usa ma vissuta in Germania, partecipa a circa 200 film, sua caratteristica è l’ oral ma si concede per rapporti anal solo con il marito.Ha esordito con successo nella regia. Non disdegna rapporti lesbo.

114) HILARY SUMMER

Capostipite della famiglia Summer si getta nel hard giovanissima riscuotendo un enorme consenso da parte degli estimatori. Tra le sue migliori interpretazioni ricordiamo la parodia del film Eva contro Eva, dove svolge il ruolo della camerierina ambiziosa che raggiunge il successo concedendosi a tutti.

115) SUSAN HART

Inizia la sua carriera giovanissima dopo aver partecipato ad un concorso fotografico. Notata per le sue forme prominenti, viene subito scritturata ed interpreta diverse pellicole. Lavora attivamente fino alla fine degli anni 80′ ; oggi vive felicemente in un ranch pieno di animali.

116) NINA DE PONCA

Messicana da parte di madre, arriva negli States dopo varie vicissitudini. Lavora come spogliarellista in vari locali ed alla fine grazie ad una sua amicizia con un noto produttore approda alle luci rosse con enorme successo. Gira diverse pellicole quasi sempre come comprimaria.

117) EVA KLEBER

Tra le attrici francesi forse la più bella e sensuale , realizza un cospicuo numero di film senza inflazionarsi . Da questa sua esperienza nel mondo delle luci rosse ne esce in silenzio sposandosi felicemente con un produttore cinematografico.

118) BROOKE WEST

Sensualissima e bellissima appartiene alla vecchia guardia, pare sia stata la moglie di Randy West il Kit Carson del hard, dal quale prende il cognome d’arte gira diverse pellicole quasi mai da protagonista. Dove si trovi oggi è un mistero è certo che hard non ne fa più(purtroppo)

119) KELLY NICHOLS

Considerata una veterana del settore inizia la sua splendida carriera grazie ad un intima amicizia con Samantha Fox Gira oltre un centinaio di film

120) BARBARA DARE

Barbara Dare inizia a recitare in film pornografici a metà degli anni ottanta e, sempre nello stesso periodo, appare regolarmente su riviste del settore quali Hustler, Swank e High Society. In poco tempo diventa una delle pornostar più celebri di quegli anni e in diversi film recita al fianco di colleghe come Tracey Adams e Ginger Lynn. È una delle prime attrici pornografiche a firmare un contratto di esclusiva con una casa di produzione, la Essex Video. Successivamente lascerà la Essex per passare alla Vivid Entertainment. Appare per l’ultima volta in un film pornografico nel 1994.

Il Porno di una volta. Le top 230 Attrici anni 70-80 (Parte III)

Il Porno di una volta. Le top 230 Attrici anni 70-80 (Parte III)

Eccoci al terzo appuntamento. In questo articolo vi presenteremo altre famosissime pornostar degli anni 70-80 proseguendo dalla posizione 61 alla 90 (sono molte più di 200.) Di seguito i link di tutti gli articoli correlati se non sei già partito dall’inizio

 

Attrici anni 70-80 da 1 a 30 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 31 a 60 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 61 a 90 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 91 a 120 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 121 a 150 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 151 a 180 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 181 a 210 (LINK)

Attrici anni 70-80 da 211 a 230 (LINK)

61) ANGEL KELLY

Affascinante donna di colore sempre pronta per ogni tipo di prestazione lavora accanto alle migliori star degli anni 80′. Nella sua non lunghissima carriera, partecipa ad oltre un centinaio di film.Oggi non si sa dove risieda ne cosa faccia . Le ultime notizie la danno sposata felicemente.

62) LOIS AYRES

Volto inquietante, corpo statuario questa è Lois Ayres o Sondra Stillmann come la si voglia chiamare, la sua caratteristica principale è data dal bel seno con due capezzoli che come si dice a Roma sò du chiodi. Ha girato circa 150 film raramente da protagonista.

63) MISS POMODORO

Simpatica e vivace biondina si materializza, come per incanto verso la metà degli anni ottanta, prendendo questo curioso nomignolo. Mi ricordo vagamente il suo primo film con Christofer Clark, che passeggiando in un orto vedeva dei pomodori per terra , alla scena seguente, i pomodori erano spariti ed al loro posto vi era la bellissima biondina tutta nuda.

64) JEANNIE PEPPER

Bellissima mulatta, lavora principalmente in Europa legandosi alle star emergenti del periodo. Brava su tutti i fronti predilige i rapporti anali concedendosi completamente allo spettatore.

65) NIKKI CHARM

Appare nel mondo hard verso la fine degli anni 80′ riscuotendo un enorme successo di pubblico. nei suoi fil ha sempre interpretato ruoli di giovane sprovveduta in balia degli appetiti sessuali maschili.

66) GINA CARRERA

Faccino intrigante, corpo statuario ecco descritta la nota attrice hard . Attiva nel settore già dai primi anni 80′ fino agli inizi del 90′.Gira diverse pellicole prima di lasciare il settore per dedicarsi ad attività umanitarie e socialmente utili.

67) SAMANTHA STRONG

Attrice di rilievo ma poco valorizzata molto brava nelle sue prestazioni, viene impiegata principalmente per ruoli secondari raramente da protagonista. Attiva negli anni 70’80’ si spinge fino ai primi anni 90′.

68) ERICA BOYER

Sulla cresta dell’onda fin dagli albori del cinema a luci rosse, partecipa a svariate pellicole sempre di primissimo ordine. Prolunga la sua carriera fino agli anni 90′. Per lei non esistono tabù di nessun genere, si concede totalmente a uomini e donne. Sua caratteristica principale è l’anal. Lavora spesso con i fratelli Dark.

69) ANNIE SPRINKLER

Di origine russa,inizia a lavorare come massaggiatrice ed infine come cassiera di cinema a luci rosse, dove incontra il noto regista Gerard Damiano, da lì il suo ingresso nell hard la sua carriera dura dal 1970 al 1988 . come altri lavori, si è dedicata alla fotografia.

70) VICTORIA PARIS

Non fa parte della vecchia guardia, esordisce nelle luci rosse o almeno in italia si iniziano a vedere i suoi film verso la metà degli anni ottanta. Una bionda dalle forme abbondanti, sua primaria caratteristica è il bel seno di giuste proporzioni.

71) JEANNA FINE

Nasce nello stato di New York, ha fatto la manager per cantanti rock, la commessa, la cameriera e finalmente nel 1986 esordisce nel hard. Introdotta nel giro da Siobhan Hunter sua intima amica.Nella sua carriera ha cambiato spesso look mora, bionda, capelli corti, lunghi. Lascia il porno verso il 1996.

72) RACHEL RYAN

Bella e conturbante bionda, alcune volte mora,ci carpisce con la sua spregiudicatezza verso l’altro sesso; si diletta in particolar modo nei rapporti anali accogliendo qualsiasi membro di qualsiasi dimensione. Spesso e volentieri la vediamo in performance con uomini di colore

73) JOY KARINS

Di nazionalità francese esordisce nel hard verso la metà degli anni ottanta lavora sia in francia che in italia , si lega a registi di grosso calibro partecipando ai vari serial in voga negli anni ottanta tipo double game, o inside Napoli.

74) CODY NICOLE

Bionda, slanciata, alta, bella questa è Cody Nicole da pochi conosciuta in quanto le sue pellicole sono rare a trovarsi in italia. Caratteristica primaria è il suo corpo magro e sinuoso. Da notare il tatuaggio sul gluteo raffigurante una donna con una spada.

75) SUMMER ROSE

Attrice di rilievo spesso presente ma mai con ruoli di protagonista, molto amica di John Holmes, si dice sia stato lui ad inserirla nel mondo delle luci rosse. Lavora spesso con Holmes dando il meglio di se stessa tra le sue interpretazioni non posso dimenticare quella proprio con Holmes in rockey x e Caldi notti nel far west.

76) JACQUELINE LORRIANS

Di origine francese , dopo vari lavori nel settore della moda e dello spettacolo,si butta nel mondo delle luci rosse, riscuotendo notevole successo data la sua statuaria bellezza.

77) SAVANNAH

Nata in California, dopo un infanzia travagliata e vari lavori , tra cui due interpretazioni nel cinema , gira due pellicole erotic thriller in poche parole (un thriller con un po’ di sesso) come direbbe il noto Pedriglio. Dall’incontro con Derrik Lane, inizia la sua carriera come pornostar. Tra le curiosità, è stata una delle amanti di Billy Idol nota pop star

78) SUSAN NERO

Americana attiva intorno alla fine degli anni settanta, lavora principalmente in USA, tranne un periodo dove la vediamo al fianco delle star europee. Personalmente ho visto qualche film con lei, non moltissimi, devo dire che raramente è la protagonista , peccato perchè anche se non bellissima, è decisamente brava.

79) VALERIE SIDDI

Presente nel hard italiano ed europeo fin dagli albori. Lavora con Malone Siffredi , la Frajese, e tante altre star.Non ha una vera e propria specialità è una professionista seria e sulla scena da il meglio di se.

80) GUYA LAURI

Attrice di talento può considerarsi la prima donna del hard nostrano, non bellissima, ma fascinosa infatti conta numerosissimi fans club sparsi nel mondo.Il suo segreto sta nel concedersi completamente ad ogni tipo di rapporto lasciando lo spettatore a bocca aperta.

81) KATERINA SPATI

Attrice poco conosciuta ma sicuramente vista, infatti è considerata la reginetta del hard Greco . Per diverso tempo ho ammirato la Spati nelle sue interpretazioni non sapendo neppure il suo nome.

82) ISABELLE BREL

Sulla breccia fin dall’inizio la bellissima Isabelle, altezza media, corpo snello, sorriso conturbante, spicca per la sua naturalezza di fronte alla macchina da presa, lavora principalmente con produzioni francesi.

83) LAURA LEVI

La più sensuale tra le attrici italiane della prima ora, laureata in architettura lavora per problemi economici dato la sua difficile situazione familiare. Sempre un poco imbronciata raramente concede un sorriso. Oggi lavora nel campo dell’architettura d’esterni o arte dei giardini.

84) JESSICA STHEL

Francese purosangue, partecipa a svariati film intorno agli anni 70’80’spesso si mimetizza con varie parrucche di svariati colori. In italia gira diverse pellicole con la Frajese e la Schubert.

85) KANDY BARBOUR

Barbour (nota anche come Candi Barber o Candi Barbeau) è stata attiva nel cinema hardcore americano dal 1979 al 1983, comparendo in una trentina di films ed in una vasta serie di filmini (loop) per case di produzione come Swedish Erotica e Blue Vanities. E’ comparsa anche in una serie sterminata di riviste porno e softcore, collezionate da un numero piuttosto folto di fans. Il suo vero nome è Linda Jean Smith, ed è originaria di Shawnee nel Kansas (l’ età è sconosciuta: probabilmente è nata ad inizio anni ’60…). Ai suoi inizi nel cinema hard si è trasferita a New York, dove sembra avere lavorato per qualche tempo in un centro telefonico a luci rosse. Dopo essere comparsa ad inizio anni ’80 nel ‘Robin Byrd Show’ (uno spettacolo TV via cavo) e dopo avere diradato le partecipazioni a films, si è trasferita alle Hawaii dove ha partecipato ad una puntata del telefilm ‘Magnum P.I.’ e dove si è esibita come ballerina in vari locali e discoteche.

86) CATHY STEWART GREINER

Attrice perennemente presente in quasi tutte le produzioni francesi, solitamente con il ruolo di cameriera. Raramente ha interpretato film da protagonista, l’unico forse, EY BABY HEY.

87) RAVEN

Bellezza statuaria sguardo conturbante prestazioni eccezionali , questa è Raven.Lavora sempre con le migliori produzioni tra le sue migliori interpretazioni la ricordiamo in Taboo American Style serial in 4 puntate in voga sul finire degli anni 80′

88) LAURIE SMITH

Attrice brava ma poco nota al grosso pubblico, gira diverse pellicole legandosi alla storia del hard statunitense.

89) JANE BAKER

Attiva nei primi lungometraggi francesi al fianco di Alban Ceray, Dominique Aveline ,Cathy Greiner .Famosa per la sua stazza giunonica. Tra le sue caratteristiche oltre la sua bellezza , il suo nasino alla francese,(all’insù).Raramente protagonista non ha girato molti film ma anche pochi bastano per lasciarci a bocca aperta

90) ELISABET BURE

Considerata, un caposaldo della primissima filmografia hard francese , non bellissima ma intrigante , l’attrice partecipa a diverse pellicole molto interessanti. Ricordo con lei uno dei miei film preferiti FRENCH EROTICA; divertentissima commedia girata attorno ad un appartamento con uno specchio magico.

Le 10 Porno Attrici che hanno fatto la storia (e causato tante slogature ai polsi)

Le 10 Porno Attrici che hanno fatto la storia (e causato tante slogature ai polsi)

Decidere una Top 10 non è mai facile, ma mai come decidere in un campo dove l’opinione è assolutamente personale e non ci può essere una facile linea comune.

Ci sono attrici donne bellissime (un nome su tutte fu Jenna Jameson) che però per passionalità era di almeno 1000 livelli inferiore a una Sasha Gray. Attrici bruttine che invece facevano “esercizi” che guardandoli Yuri Chechi ha deciso di ritirarsi dallo sport.

Alle volte è solo quell’espressione del viso, alle volte è la situazione creata ad hoc dal regista o il come lo fa. Insomma, decidere una classifica non è facile e abbiamo dovuto scegliere una logica che comprenda 3 principali fattori.

Bellezza, passionalità, prestanza scenica

Per Bellezza parliamo di canoni piuttosto standard per una porno star. Insomma, la famosa casalinga di Voghera può avere il suo settore di mercato, ma non quello universale del porno.

Per passionalità vi facciamo un esemio su tutti. La differena che c’è tra una Moana Pozzi e Cicciolina stava principalmente nel fatto che la prima sembrava si “prestasse” alla scena, mentre la seconda decisamente più l’idea di divertirsi e trarre piacere.

La prestanza scenica è un pò la somma delle due cose, il saper far salire la pressione allo spettatore, l’aver avuto una carriera importante e non aver mai deluso perchè, per una porno attrice si vede e si sente, se le sta piacendo il lavoro che fa.

Ad esempio, vi anticipo, da questa classifica è stata esclusa un’icona del porno come Linda Lovelace, quella di Gola Profonda, perchè bella non è che lo fosse, non ha avuto una grande presenza scenica, in fondo era brava (e se leggete la sua storia c’è anche poco da lodarla) a fare quella cosa che l’ha resa famosa.

Inziamo la Top 10 partendo dall’ultimo posto

#10 – Luce Caponegra (chi è?? Ma e’ SELEN !!!)

Un must del passato, una donzella responsabile di migliaia di casi di cecità da porno, una che ha cambiato i sogni erotici degli italiani, la decima posizione (ma in ordine molto personale, per parecchi di voi sono certo che rientrerà nelle prime tre della classifica) ecco a voi la versione erotica della donna italiana nell’immaginario maschile degli anni novanta.

Approdata al porno con un video amatoriale, decide di intraprendere la carriera di attrice in questo campo per un misto di ribellione e anticonformismo, diventa famosa a metà della decade e spopola tra gli smanettoni come poche altre. Vince svariati premi alla carriera, si sposa, fa un figlio, divorzia, ne fa un secondo, si risposa, ri-divorzia, lasciato il porno entra in varie trasmissioni come ospite, scrive addirittura un libro autobiografico (Da bambina sognavo di volare).

#9 – Nora Louise Kuzma (si si è lei.. Traci Lord)

Con una serie di film lunga come poche altre, nella sua brevissima carriera, una ragazza americana che ha profondamente influenzato il genere a livello mondiale, sdoganando un nuovo modo di approcciarsi al grande pubblico pur essendo stata penalizzata alla grande dallo scandalo che seguì la scoperta della sua età.

Avendo mentito sulla propria data di nascita, infatti, la giovanissima e splendida Traci Lord (sì i Lord Tracy si chiamano così per lei) girò più di settanta film da minorenne, tutti, ovviamente, ritirati dal mercato dalla solerte giustizia americana non appena si seppe che era tanto giovane da essere “illegale”(e diventati merce rara e strapagata dai collezionisti, giusto per avvertirvi ne trovaste uno nella scatola delle zozzerie di qualche zio o cugino o fratello maggiore in cantina). La ragazza fece qualcosa anche dopo, ma non arrivò mai alla popolarità raggiunta prima dello scandalo. Cose da ragazzi, su.

#8 – Asa Takigami (Asa Akira)

Anche se può sembrare poco conosciuta, a meno che non siate appassionate del genere “Asian”, Asa fu una vera sparti acque nel mondo del porno. Fino a quel momento le asiatiche erano quelle da tipico filmetto giapposota pixellato. Molto passive, fatte apparire come timide che subivano la mascolinità del partner.

Asa invece era così affamata di sesso che gli stessi porno attori che hanno lavorato con lei, raccontano che spesso abbia voluto continuare a fare sesso anche se le riprese fossero finite.

#7 – Anna Moana Rosa Pozzi (insomma…Moana Pozzi)

La più amata e famosa delle star del nostro Paese, che con il suo sorriso, le curve procaci ed una sana passione per il su e giù (in tutte le varianti classiche del movimento) è diventata l’icona stessa del sesso nella penisola durante gli anni novanta: Moana Pozzi!

Il suo merito più grande è stato quello di aver portato un po’ di ironia nel mondo delle pellicole per adulti che in quel periodo era veramente troppo serio. Purtroppo mancata in giovane età la bella Moana rappresenta come nessun’altra il pornazzo de noantri.

#6 – Rachel Johnstonn (aka Rachel Rotten)

Al numero sei, essendo questo un sito per donne non dedicato all’uncinetto e cucina, non può assolutamente mancare la regina del gothporn, la mitica Rachel Rotten. Non sapete chi è? Vergognatevi e correte a documentarvi, donne borchiate di quel livello non si trovano tutti i giorni nella scena americana.

Con il suo sorriso alla “si, ti prendo per il culo, puniscimi” ha stregato un sacco di ragazzi brufolosi (e anche di ragazzine con l’apparecchio se è per questo) e metal/goth/punk addicted. Prima tra le suicide girls ad avere un discreto successo, la succitata donzella merita la sua bella sesta posizione in classifica!

Famosissima per le sue scene di sesso di gruppo estremamente violento dove riusciva ad irretire pure 30 uomini alla volta, ha fatto si che portasse il livello del porno spinto dove nessuno si fosse mai spinto prima.

#5 – Ilona Staller (scommetto che nessuno sapesse che era Cicciolina vero?)

La maestra del divertimento porcello made in Est, la prima ad arrivare con l’aria da ragazzina ed il capello biondissimo, entrata in maniera fortuita nel nostro Paese (ma famosissima anche in Spagna ed in Francia) e divenuta persino parlamentare…

Stiamo parlando di Ilona Staller, conosciuta dai più come Cicciolina, platinata bellezza ungherese dagli occhi celesti e dal sorriso bianchissimo che ha scalato tutto lo scalabile (e mica solo scalato!) aprendo la strada alle tante giovanissime promesse provenienti dai Paesi dell’Est.

Arrivata negli anni settanta ed armata di una volontà di ferro e di un corpo da ragazzina, Ilona diventerà in breve una delle più famose attrici in circolazione, pubblicata in ogni modo possibile, persino nei mitici fotoromanzi porno Supersex (Ifix tcen tcen, per chi ricorda cotanto capolavoro) con Gabriel Pontello. Come? Si ho detto proprio fotoromanzi, coi dialoghi tipo fumetto montati sulle fotografie. Roba anni sessanta/ottanta, lasciate perdere!

#4 – Mindy Ashton Blanke (Liz Vicious)

Senza ombra di dubbio degna di stare nella top five e legatissima all’immaginario del metallaro porcello, la ragazzina terribile, la rossa e spigliata Liz Vicious. Durata pochi anni e scomparsa dalle scene (leggenda vuole che sia la scomparsa dell’ex fidanzato, morto di overdose, ad averla convinta a lasciare il mondo dell’hard) questa giovanissima ed inesperta (oltre il limite del credibile) ragazzotta dell’87, nata in Ohio, ha saputo lasciare il segno e influenzare una intera generazione di nuove leve a stelle e strisce!

Da indiscrezioni varie pare abbia avuto guai legali di vario genere, quello che di certo si sa è che ad oggi non è interessata a far sapere ai propri fans dove sia o cosa stia facendo. Scomparsa dai radar ma non dalla memoria di chi ha visto anche solo uno dei suoi film.

#3 – Marina Ann Hantzis (la mitica Sasha Gray)

Qui iniziano i problemi. Ognuna delle top #3 potrebbe essere la vincitrice, ma abbiamo fatto una scelta diversa come per Miss Marina Ann Hantzis, che tutti conoscono con lo pseudonimo Sasha Gray ovviamente. Donna di carattere, dall’aspetto perennemente teenager, dal sorriso un po’ malinconico e l’aria da sottomessa (anche per via delle sue preferenze, che la mostrano perennemente succube dei propri partner) Sasha comincia a girare a diciotto anni, scandalizzando la parte benpensante della società americana.

La lista dei film che la vedono protagonista è lunghissima, nella propria carriera ha praticamente girato scene di ogni genere e ha più volte dichiarato di essere stata soddisfatta delle proprie scelte di vita. Scrittrice, cantante, donna di spettacolo, Sasha si è ritirata dal porno e vive serenamente (e grazie al c…o, con tutti i soldi che ha fatto) tra viaggi e rare comparsate in tv negli States.

#2 – Annette Schönlaub (Annette Schwarz)

Tedesca, bionda e disposta a tutto, questa ragazza ha portato sullo schermo tutte le perversioni più impensabili, divenendo portabandiera della scuderia di John Thompson.Disposta ad assecondare le più assurde voglie degli autori, ha raggiunto un pubblico impensabile per i tempi (parliamo della prima metà degli anni duemila) con un genere di porno che può essere definito fetish estremo.

Sorridendo in tutte le condizioni, giovanissima, forte di uno sguardo perennemente allegro e di un divertimento che non pare assolutamente simulato (la bionda si sciala di brutto, soprattutto nei primi anni, è evidente) Annette, ragazza di Mainz approdata al mondo a luci rosse appena diciottenne (in un’Europa in cui non faceva notizia essere appena maggiorenni) sfrutta al meglio le proprie carte, dichiarandosi da subito pronta a fare praticamente tutto ciò che le viene proposto.

Forte di un’immagine importante (è alta un metro e ottanta, tra le altre cose) piace subito, ha un successo fulminante e, dopo i tre anni di contratto con Thompson, vola in America sbancando anche lì.

Oggi vive in Europa, ha un suo progetto come produttrice e resta tra le performer più gettonate.

#1 – Michelle Anne Sinclair (la vincitrice è Belladonna)

Ci ho pensato molto, devo ammetterlo, ma la vera regina del porno mondiale a mio avviso resta sempre lei, la donna che ha ispirato tra le altre Sasha Gray (di cui parlavamo poco fa), che ha saputo divertire generazioni di amanti del genere spaziando in tutti gli ambiti dell’hard. Ha fatto di tutto, compreso rasarsi a zero i capelli e avere una relazione con Nacho Vidal (famoso attore pornografico a propria volta).

All’anagrafe Michelle Anne Sinclair, nata nello stato del Mississipi e figlia di un pastore mormone, Belladonna ha all’attivo più di trecento (trecento!) film pornografici. Si ho davvero detto più di trecento, non scherzo affatto.

Da sempre persona difficile, cresciuta tra tentativi di suicidio (a undici anni!), furti d’auto (a dodici!) ed espulsioni dalle scuole superiori, Michelle approda a Los Angeles molto giovane ma determinatissima, diventando per tutti Belladonna ed iniziando a scalare le classifiche del porno da subito.

Oggi ha una sua casa di produzione anche lei e continua a lavorare nel mondo dell’hard, soprattutto in veste di regista.

Merita di certo il primo posto della top ten in quanto la sua vita è un susseguirsi di emozioni forti, difficoltà e prese di posizione che a mio parere la rendono la più ganza della lista!

Ok, so benissimo che tutti avreste avuto qualche nome che vi sarebbe piaciuto trovare nella classifica e mancava, ma come premesso in partenza ho citato solo le grandi star che, a mio parere, hanno rappresentato un punto di svolta importante nel firmamento colorato e luminosissimo del porno, un mondo che a me piace guardare con simpatia e goliardico sense of humor e che ci dovrebbe, prima di tutto, insegnare a non prenderci troppo sul serio!

Cosa accade dietro al backstage delle pellicole per adulti?

Cosa accade dietro al backstage delle pellicole per adulti?

Gli uomini, si sa, tendono a considerare i film porno più come dei documentari che come dei film fantasy dove tutto è possibile. Un pò come guardarsi Superman e poi essere convinti di poter volare.

I Film porno sono finzione esattamente come tutti i film, dove degli attori recitano una parte interpretando un ruolo, ma spiegare ad un maschio che se a una donna gli fai vedere l’uccello non inizia a gemere e a ringraziare il signore del dono, come anche il sesso anale violento, multiplo e senza preparazione non ci riescono manco le stesse attrici super “esperte”.

Cosa avviene durante la realizzazione di un film porno?

Se siete in preda alla curiosità e volete conoscere la risposta, questo articolo è sicuramente adatto a voi. Vi svelerà tutti i segreti delle scene hard e molto di più. Quelli riportati di seguito sono gli aspetti più inquietanti nella realizzazione di un film hard.

In primis c’è da sapere che attori ed attrici esigono lavaggi e pratiche igieniche accurate prima di girare scene hot. Sembra infatti che l’odore del sesso sia decisamente più forte nei professionisti del settore. Soprattutto per le donne, è una questione di vitale importanza l’igiene pre-anale. Il trattamento comprende ceretta, sbiancamento e clistere, per liberare l’ultimo tratto dell’intestino da feci e/o gas.

Oltre ad un’adeguata pulizia, un altro aspetto rilevante è l’angolazione. Quando vengono girate scene che mostrano l’atto sessuale, la telecamera è posizionata accanto al pene, in modo tale da far sembrare la penetrazione più profonda.

Inoltre la lunga scena di sesso, che appare ai telespettatori, è in realtà molte volte interrotta, a causa di risate e di pause. E’ possibile accorgersi di questo particolare grazie al sudore. Un momento prima i pornodivi appaiono sudati, un momento dopo asciutti. La soluzione plausibile è che, appunto, la scena è stata spezzata.

Un attore sta sul set dalle 5 alle 12 ore; infatti per ogni scena girata potrebbero volerci 30 minuti o poco più.  La scena che viene girata per prima è quella dell’eiaculazione; in questo modo le azioni successive possono durare più a lungo, evitando la perdita di eccitazione. Tuttavia non sempre l’attore riesce a raggiungere l’orgasmo.

In questo caso, per ottimizzare i tempi, si ricorre a sperma surrogato, gel lubrificante o latte condensato. Le attrici, invece, raramente “arrivano a destinazione”, il tasso di finzione è quasi pari al 100%. Un’ altra cosa che vi sarete chiesti riguarda le dimensioni, che contrariamente a quel che pensate, non seguono alcun criterio standard. Non contano le misure del pene, né della vagina.

 

 

Per quanto riguarda le gang bang, non sono altro che simulazioni. Per motivi di sicurezza il soggetto che riceve la penetrazione, può chiedere di fare una pausa in qualsiasi momento. Curioso è il caso del porno gay.

Fino al 2003 gli attori di questo tipo erano eterosessuali, imbottiti di viagra. Poi le cose sono cambiate. L’intimità è un altro concetto importante. Le riprese hanno maggiore successo se c’è affiatamento tra i due protagonisti. Per questo motivo il regista molto spesso li incoraggia a coltivare l’intesa anche fuori dal set. Le donne in questo campo guadagnano più degli uomini, a meno che quest’ultimi non si facciano penetrare.

Ogni azienda pornografica ha un custode dei registri, responsabile di tenere la contabilità anagrafica degli attori, ovvero età, da quanto tempo lavorano, etc. Se risulta che uno degli attori ha girato scene di sesso senza aver compiuto i 18 anni, la responsabilità è del custode. Infine un’ultima cosa da conoscere  è l‘illegalità del porno. Non si può assolutamente girare con bambini ed animali.

Le domande che avreste sempre voluto fare ad una Porno Attrice

Le domande che avreste sempre voluto fare ad una Porno Attrice

Chi dice di non aver mai visto un porno, o mente o ha dei seri problemi con la realtà. Il sesso è parte integrante della nostra vita (e non è nemmeno una parte poco importante) ed è a dir poco stupido vivere cercando di reprimersi o auto limitandosi per la recondita paura che “altri” possano giudicare ciò che desideriamo.

I porno attori e le porno attrici sono gli interpreti delle nostre fantasie più erotico, dove spesso arrivano a farci desiderare anche cose nuove (spesso difficilmente realizzabili), ma quello che sempre più uomini sembrano dimenticare è che “un film porno è pura finzione“.

Il sesso anale ad esempio è stato cosi’ sdoganato che oramai se non lo mettono subito li ed appiccicano l’attrice ad una parete, viene considerato oramai un film quasi romantico. Ma nella realtà non funziona proprio cosi’.

Ma quante volte vi sarete chiesti come possa essere la vita di una Porno attrice nel quotidiano?

Volete sapere se una pornostar ha mai fatto sesso con un proprio fan?

Se ama interpretare scene fisting o facial?

Se ha mai squirtato (e ve lo siete purtroppo perso)?

La risposta a questi interrogativi e a molti altri la potete trovare nei video Ask a pornstar caricati da diversi anni sul canale youtube Wood Rocket, sito web di video porno gratuiti che si diletta in parodie, gag comiche, fumetti e album di foto.

Al centro, protagonista assoluto, un infinito stuolo di giovani pornostar. La bionda Riley Reyes o la coloratissima supermaggiorata Leya Falcon, ad esempio, confessano in un video che ha registrato ottocentomila visualizzazioni che non hanno mai avuto rapporti sessuali con i fan; mentre Bobbi DylanGeorgia Jones e la sempiterna Riley Reid invece sì e per certi versi sono anche molto felici di averlo fatto.

In un altro video da quasi tre milioni di visualizzazioni scopriamo invece che Sophia GraceAmber Ivy e Aiden Starr sono amanti assolute del “facial”, la collega Marley Brinx proprio non lo tollera, mentre per Nickey Huntsman e Harley Jade dipende dal partner che hanno davanti.

Sempre nello stesso video appaiono anche pornostar maschili come Michael Vegas e Tommy Pistol, chiaramente soddisfatti della pratica, “del resto poco usuale nella quotidianità ma proprio bella”.

Se c’è però un video che ha numeri da social di Kim Kardashian è quello che in nemmeno un anno ha totalizzato quasi sei milioni di visualizzazioni. Il titolo risponde alla tradizionale ed eterna domanda: Qual è il vostro pene ideale? Così la giovane Franziska prende carta e penna e lo disegna; un altro paio di colleghe indicano misure come sette o otto pollici (siamo sui venti centimetri, riprovate sarete più fortunati); Kenna James mostra la misura con le mani (dal suo mento alla fronte, modesta); la maggiorata Sheridan Love invece la butta sul funzionale e performativo dicendo che basta una misura che corrisponda all’ampiezza dei propri seni fino a sfiorare il mento.

Wood Rocket non offre però soltanto domande esplicite per la rubrica Ask a pornstar, ma sottopone le beniamine del porno a prove bizzarre come a raccontare e mimare i segreti per il miglior blowjob (2milioni e mezzo di visualizzazioni pare non solo maschili) o i migliori modi per il perfetto cunnilingus (siamo a tre milioni e s’impara sempre qualcosa).

Ci sono poi i video molto amati delle ragazze che vengono riprese mentre si rivedono “recitare” nei loro film (April O’Neill, ad esempio se la ride come una pazza per diversi minuti), oppure quelli che elevano i contenuti del sito facendo rispondere le ragazze a questioni etiche come “le canne aiutano a fare sesso?” o “cosa faresti si fossi presidente degli Stati Uniti?”.

Per la cronaca Riley Reyes punta tutto sul risolvere l’annoso problema dell’inquinamento ambientale, Cassandra Cain e Rizzo Ford sono per la sanità gratuita a tutti gli americani. Imperdibili, infine, sempre su Wood Rocket le parodie come Gnardians of Galaxy o A wet dream on Elm Street dove sbuca a letto perfino Freddy Krueger.

M voi, quali domande vorresti mai fare ad una Porno attrice?