Le coppie scambiste (mercenarie)

da | Ott 26, 2021 | Di tutto un pò, Guide sul Sesso, Notizie da Internet | 0 commenti

Lei 27 anni, fisico da fotomodella, già qualche evidente ritocco sui seni, glutei scultorei, labbra carnose, abbronzata 365 giorni l’anno. Lui 30 anni, palestratissimo, due pettorali che sporgono all’infuori che farebbero invidia a molte donne con poco seno, una tartaruga che più tartaruga non si può, due bei tatuaggi tribali, chiappe più sode della lei e un bel cazzo di dimensioni fuori standard.

Il loro annuncio sul sito per scambisti è molto eloquente. “Coppia giovane, disinibita, alla ricerca del piacere e situazioni intriganti. Non ospitiamo, viaggiamo, accettiamo ospitalità preferibilmente nei weekend da selezionate e determinate altre coppie”

Le coppie a pagamento

Se avete sempre pensato che esistessero solo le coppie che fanno sesso con altre coppie (o singoli) per il solo gusto di farlo, sappiate che non sempre è così. Esistono tantissime varianti e la prostituzione non è solo quello della donna che, su appuntamento, va ad allietare qualche uomo alla ricerca di uno svago veloce e senza impegno.

Nelle coppie cuckold, ad esempio, è già frequente il concetto del “regalino” che. tradotto. vuol dire che il singolo che viene invitato, deve portare un omaggio che varia rispetto alla coppie e che spesso sta sui 50 euro, ma può arrivare anche oltre (E’ sempre bene chiedere prima di accettare l’invito).

Non è una regola generale e, anzi, è bene ricordare che la stragrande maggioranza delle coppie che frequenta i siti per scambisti non chiede mai nulla in cambio, se non pulizia, intelligenza e il saperci fare.

Fanno appunto eccezione coppie di una bellezza stratosferica, giovani, sessualmente aperte che, consci di essere superdesiderati e che non possa esistere qualche coppia o singolo che possa dirgli di no, alzano l’asticella delle richieste, iniziando a richiedere un corrispettivo economico per accettare l’offerta.

Perchè mai una coppia dovrebbe pagare per andare con un’altra coppia ?

Il motivo è molto semplice e facilmente spiegabile.

Lo scambismo è nato ed è prevalentemente diffuso in ambienti ricchi o benestanti. Le coppie che ci si avvicinano e iniziano a vivere il lifestyle hanno mediamoente dai 40 anni in su.

Una coppia di 30 anni difficilmente troverà piacente una coppia di over 50 e non accetterebbe mai di scambiare alla pari. Però, magari, per una coppia di 50 enni farlo con “carne fresca” è un desiderio irresistibile ed ecco perchè alcune di queste sono disposte a pagare pur di realizzare il loro desiderio.

E’ una cosa sbagliata?

Secondo noi assolutaente no. I soldi sono fatti per essere spesi e nel modo che si ritiene più opportuno.

C’è l’uomo di mezza età che ha sempre sognato di guidare un harley e ci spende una marea di soldi, salvo poi accorgersi che alla prima buca la schiena non ce la fa e che il troppo vento addosso gli causa bronchiti che gli durano settimane.

Così come per una vacanza, alle volte, non si bada a spese pur di andare in un posto dove poi magari ci si è pure trovati male per le eccessive aspettative.

E quindi cosa ci può essere di male nel pagare per fare sesso in un modo e con persone che rientrano nei propri desideri e fantasie?

0 commenti

Invia un commento