Guardare porno tutto il giorno ed essere pagati.

Per molti magari è un sogno, ma in questo caso si tratta di lavoro.

Gizmodo presenta un mestiere molto diffuso in Cina dove le autorità hanno imposto un giro di vite sui contenuti diffusi sul web, ed è nata così la figura professionale del controllore di contenuti pornografici. Questi deve scandagliare la rete alla ricerca di contributi ritenuti sconvenienti.

Il dipendente riceverà uno stipendio annuo di 25.450 euro, benefits inclusi, tra cui yogurt e frutta.

La figura dovrà anche reggere alla concorrenza dei candidati. In due giorni sono arrivati migliaia di curriculum, molti dei quali provenienti dall’estero. Si dovrà andare a caccia di filmati e foto hard ma bisogna avere anche conoscenze in materia di diritto cinese.

Il candidato deve essere poi un laureato in età compresa tra 20 e 35 anni, senza limite di genere e una volta assunto potrà godere anche dei benefit di legge, della copertura assicurativa, il trasporto ed un telefono aziendale, oltre ad un rimborso per i libri, visite mediche ed un regalo per figli, compleanno e matrimonio.

Articoli Casuali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

WordPress spam blocked by CleanTalk.