E’ stata licenziata in tronco, dopo aver personalizzato un tantino la sua uniforme, rendendola decisamente più sexy rispetto al ‘normale’.

È accaduto a Parichat Chatsri, detta Pang, infermiera thailandese di 26 anni che lavorava in un ospedale privato di Isan.

La sua vicenda, con tanto di foto esplicative, ha recentemente fatto il giro del web. Ma cosa ha pensato di indossare, la sanitaria, di così inadeguato ed accattivante?

Una gonna cortissima che, anche se agli occhi di chi vive in occidente è un capo di abbigliamento assolutamente ‘normale’, in Thailandia e soprattutto in corsia è stato considerato troppo provocatorio, tanto che i datori di lavoro non ci hanno pensato su due volte a licenziarla.

Non apprezzando, di fatto, la sua creatività e forse la sua incontenibile voglia di tenere in qualche modo alto il morale dei pazienti e dell’intera equipe sanitaria.

Pang è stata accusata di inappropriatezza e di aver leso l’immagine della categoria infermieristica a causa di quell’uniforme così tanto procace; troppo, per poter lavorare in un ospedale, secondo i rappresentanti della sua azienda. Dello stesso avviso sono stati anche i moltissimi utenti del web che hanno commentato le foto postate su Facebook dall’associazione Thai Nurse Lovers.

“Ho già spiegato tutto al consiglio dell’ospedale, mi hanno licenziato per i danni arrecati alla loro immagine. Li ho capiti, non volevo creare problemi, mi sono presa le mie responsabilità.”

È con queste parole che la ragazza, che non pensava affatto di sollevare tutto questo gran polverone, ha chiesto pubblicamente scusa; specificando anche che la categoria degli infermieri non deve essere affatto associata alla sua immagine (e ci mancherebbe altro!): lei voleva solo  essere più attraente e curare di più il suo aspetto, ma non tutti sul posto di lavoro fanno le sue stesse scelte.

E, soprattutto, se quell’abito viene chiamato “divisa” o “uniforme” un motivo ci sarà. Che poi dalle nostre parti, qui in Italia, ci sia ben altro a ledere l’immagine ed il decoro della professione infermieristica, è un altro lungo discorso…

0

Il Lato Oscuro del Sesso è un sito nato nel 2012 riservato alle Coppie Scambiste, Esibizioniste, Cuckold e tutti coloro che conoscono le regole di questo fantastico mondo.

La registrazione è anonima e TOTALMENTE GRATUITA e non ci esistono limitazioni o sezioni a pagamento.

Puoi cancellare i tuoi dati e il tuo account in ogni momento

Cosa stai ancora aspettando per Iscriverti??